Pubblicato il 10/02/2024 da alnao nella categoria Wordpress

Per creare un tema da zero partendo da un foglio bianco bisogna prima di tutto conoscere i linguaggi per la costruzione di pagine web, come HTML e CSS, inoltre è indispensabile conoscere anche il linguaggio script PHP: questo è il linguaggio con cui è scritto WordPress, senza queste conoscenze è impossibile iniziare a costruire un proprio tema e conviene cercare i temi già esistenti sullo “store” di WordPress. Un altro dettaglio da non trascurare è sono necessari i permessi di scrittura nel web-server per poter caricare e modificare i file dall’ambiente di sviluppo al server, senza questi permessi non sarà possibile proseguire. Questi articoli sono divisi in più step visto che la costruzione di un tema è sequenza di elementi da sviluppare. Per ogni dubbio si rimanda alla guida ufficiale disponibile al sito ufficiale.

Sviluppando un tema bisogna tener presente che iii tutti iii i temi di wordpress rispettano uno schema ben preciso: http://www.graphical.it/wp-content/uploads/2010/12/SCHEMA.jpg

Nello schema sono presentati gli elementi di un sito Worpdress: una testata, una coda, un contenuto centrale affiancato da una eventuale barra (destra o sinistra). Tutti i componenti del tema dovranno trovarsi in una cartella dedicata che dovrà essere posizionata nella cartella

/wp-content/themes/<nometema>

nel webserver che espone il sito. All’interno devono sempre essere spresenti almeno tre files:

  • index.php: file PHP principale del tema
  • style.css: file degli stili in formato css
  • functions.php: file PHP dove è possibile definire funzioni che modificano il comportamento del tema usando le funzionalità del framework WordPress.

Le prime righe del file CSS devono obbligatoriamente essere le informazioni riguardanti il tema, come standard è previsto un commento dove sono indicate le informazioni:

/*
Theme name: Primo alnao.it
Theme url: https://www.alnao.it
Description: Tema sviluppato da AlNao come primo esempio
Version: 1.0
Author: <a href="https://www.alnao.it" title="AlNao.it">AlNao.it</a>
Author url: https://www.alnao.it
Tags: first, clean, minimal
*/

Quando questi files vengono depositati all’interno di un sito WordPress nella cartella specifica themes, automaticamente nel menù Apparences alla voce Themes (rispettivamente Aspetto e Temi in italiano), sarà possibile trovare il tema elencato nella lista dei temi disponibili ma sarà assente la immagine di esempio (miniatura) ma saranno presenti le varie informazioni indicate nel file CSS come nome dell’autore e la breve descrizione del tema. Per configurare la miniatura è sufficiete creare un file immagine screenshot.png di esempio contenga la immagine di esempio del vostro tema e/o il logo, aggiungendola nella cartella del tema comparirà come miniatura nell’elenco dei temi.

Per maggior informazioni si rimanda alla documentazione ufficiale: infatti esiste un sito dedicato ai programmatori developer.wordpress.org che sviluppano temi e componenti per WordPress. In questa serie di articoli saranno descritti i principali passi per lo sviluppo di un tema, in altri articoli saranno descritti i passi per lo sviluppo di plugin e widget che necessitano di un conoscenze maggiori rispetto a quelle necessarie per lo sviluppo di un tema, si consiglia di saltare questa sezione se non si conoscono le basi di programmazione PHP.

MENU